SEGUICI SU:

Derby vittorioso per la Battistelli Termoforgia

La Battistelli-Termoforgia porta a casa i tre punti desiderati dal PalaSavelli di P.S. Giorgio e inanella la quarta vittoria consecutiva di questo fantastico 2022.

Risultato che la colloca al quinto posto della classifica, molto più vicino alla zona play-off che a quella retrocessione. Sognare non è più impossibile e se l’appetito vien mangiando, ci piace molto sederci a questo tavolo.

Primo set a senso unico, con partenza shock per le fermane subito sotto per 1 a 10. Gotti giganteggia a rete e per Di Marino & co. è difficilissimo passare. Anche Pomili, Pizzichini e Soleti partecipano con un buon bottino di punti e il distacco si fa incolmabile, 5-17.

Una buona serie al servizio di Morciano rende meno pesante il risultato finale, che comunque rimane eloquente, 15-25. 

Dopo un set del genere, nel parziale seguente è facile e naturale diminuire di intensità e di attenzione. Ne approfittano le giovani della Energia 4.0 De Mitri per portarsi inizialmente avanti, 7-4.

Il recupero delle esine è quasi immediato, ma adesso la Volley’s Angels si è assestata e compattata in ricezione ed in difesa e crede di più nei propri mezzi.

Le difficoltà delle clementine, non sono solo a muro, anche difesa e ricezione cominciano a traballare e l’attacco non è più implacabile, 21-17.

Le sangiorgesi guadagnano quattro palle set, ma le clementine riescono ad annullarle tutte per poi sbagliare, clamorosamente, le ultime due azioni: 26-24.

L’inizio del terzo parziale ricalca l’andamento del precedente almeno all’inizio, quando le marchigiane trovano ancora difficoltà a capire i tempi di attacco delle rivali e vanno spesso in confusione a muro ed in difesa, 9-9.

Poi, le clementine, riescono a scrollarsi di dosso i fantasmi del secondo set ed allontanate paure e indecisioni, fanno valere tutta la loro superiorità tecnica e tattica ed accelerano decisamente, 13-19.

Non si fermano più le anconetane e annichiliscono le avversarie senza lasciar loro alcuno spazio e chiudono con un muro di Galazzo, 14-25.

Il quarto set è pura accademia per la Battistelli-Termoforgia, che fa il bello e il cattivo tempo, dominando le avversarie, 4-10 – 7-17 – 10-25. Le locali hanno, comunque, il merito di combattere su ogni pallone, la differenza è che, anche dopo uno scambio molto lungo ed incerto, la palla a terra la mettono sempre le clementine.

Pomili, Soleti e Pizzichini sono praticamente incontenibili dal muro e dalla difesa fermana e martellano da tutte le posizioni, senza permettere qualsiasi tentativo di rientro delle avversarie, chiudendo in scioltezza. 

ENERGIA 4.0 – DE MITRI P. S. GIORGIO – BATTISTELLI-TERMOFORGIA  3-1 (15-25 – 26-24 – 14-25 – 10-25)

Energia 4.0 – De Mitri: Gulino, De Angelis, Di Marino, Beretti, Valentini, Ceravolo, Morciano, Casarin, Gennari, Di Clemente (L), Ragni (L). All. Capriotti  

Battistelli-Termoforgia: Galazzo 8, Gotti 11, Spadoni 7, Soleti 17, Pomili 13, Pizzichini 12, Rossi, Zannini (L), Polezzi. 1° all. Secchi, 2° all. Nortey

Arbitri: Sumeraro e Pazzaglini

 

Battistelli-Termoforgia: m. 15, bv. 10, bs. 8, err. 8

Energia 4.0 – De Mitri: m. 3, bv. 7, bs. 14, err. 19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm