SEGUICI SU:

Bottino pieno dalla trasferta a Cesena

Il Carisport di Cesena accoglie la Battistelli Termoforgia nella sua nuova ed inedita veste da serie A1 maschile. È su questo campo, infatti, che la Cornsar Ravenna giocherà i Play off per il 5° posto che valgono la qualificazione alla Challenge Cup.

Le bianconere dopo due mesi di stop non vedono l’ora di rivedere il campo di gioco e tentare la qualificazione alla seconda fase. La Clementina non è disposta, però, a lasciare punti e set in Romagna vista la netta vittoria delle imolesi di sabato sera a Jesi.

Capitan Gatto & co. hanno l’immenso piacere di riabbracciare la sfortunata Rebeka Fucka, che è venuta a trovarle dalla vicina Bologna e vuole essere messa a referto ed accompagnarle in panchina per incoraggiarle da vicino.

La partita è a senso unico, con le marchigiane sempre al comando. Solo nel finale del secondo set Angelini Cesena riesce ad impensierire la Battistelli-Termoforgia che, però, dilaga nel terzo.

Mister Secchi presenta la stessa formazione che ha battuto Clai Imola: diagonale Gatto-Gotti, Castellucci e Fedeli in banda, Cardoni e Cerini centrali, Zannini libero, mentre Angelini Cesena può finalmente schierare il suo palleggiatore titolare Mazzotti.

 

 1° set. La Angelini parte subito forte sul servizio di Maestri 4/1, ma Cardoni e Gotti rimettono subito la Clementina in carreggiata con una bella serie, 4/6. Le due squadre per un certo periodo lottano alla pari con alterne fortune, alternandosi al comando, 11/12. 

Dopo il dovuto periodo di ambientamento, la Battistelli-Termoforgia pigia sull’acceleratore e produce il primo strappo, sul servizio di Cerini, 11/16. Le romagnole cercano di resistere proponendo la loro arma migliore, la difesa, ma la potenza in attacco di Gotti, Fedeli e Cardoni è, a volte, prorompente e il divario diventa incolmabile, 14/22.

Finisce con un monster-blok di Fedeli su Altini, 16/25.

 

2° set. Stavolta le marchigiane partono meglio, anche se Cesena, con Altini, riesce a contenere il distacco, 5/8. Due attacchi consecutivi di Cerini, potenti ma out, consentono alle padrone di casa di trovare il pareggio a quota 10. La differenza di valori è evidente, ma Clementina non riesce a scrollarsi di dosso le avversarie perché gioca sotto ritmo e Cesena ne approfitta, con qualche buona giocata, per rimanere a contatto, 16/18.

Il risultato rimane in bilico ed ancora incerto, con le bianconere che ritrovano la parità a quota 20 con un bel muro di Brumat. Il finale è tutto da vivere, perché Clementina riesce ad avere tre palle set sul 21/24, ma Angelini Cesena si aggrappa alla disperazione e alla fortuna e con un paio di difese miracolose, una delle quali finisce sulla riga di fondo del campo marchigiano, riesce ad arrivare a ridosso delle ospiti, 23/24.

Il muro di un’ottima Cardoni risolve tutti i problemi per la Battistelli-Termoforgia che riesce ad aggiudicarsi anche questo tribolato set, 23/25.

 

3° set. Dopo lo spavento del secondo parziale, le clementine non vogliono più correre rischi ed impongono alla gara un ritmo che la Angelini Cesena non riesce a seguire. La migliore pallavolo che la Clementina 2020 riesce a proporre, fatta di servizi ficcanti, difesa attenta e attacchi potenti e precisi produce uno strappo immediato e incolmabile con Gotti in battuta, 1/12. Mister Simoncelli cerca di arginare il fiume in piena con alcuni cambi, ma solo un attacco out di Gotti da seconda linea, pone fine a questo lungo monologo esino. Le cesenati pagano, probabilmente, il lungo stop a cui sono state costrette.

Ormai le sorti del parziale sono ampiamente segnate. La differenza di rendimento e di motivazioni è tutta a favore delle ospiti che chiudono, dopo il settimo servizio consecutivo di Fedeli, set e partita con due acuti di Cerini e con un punteggio di quelli che si vedono raramente in questa categoria, 5/25.

ANGELINI CESENA – BATTISTELLI-TERMOFORGIA AN  0-3 (16-25, 23-25, 5-25)

Battistelli Termoforgia An: Gotti 15, Cardoni 14, Cerini 8, Castellucci 9, Gatto, Fedeli 12, Zannini (L1), Bruno (L2), Vidi, Fucka, Leonardi, Fastellini. 1° All. Secchi, 2° All. Giampieri.

MVP: Sara Gotti

Angelini Cesena: Mazzotti 2, Altini 8, Grassi, Gennari, Brumat 12, Polletta 7, Maestri 2, Calisesi (L1), Conficconi, Spadazzi, Zuffi (L2). 1° All Simoncelli, 2° All. Brunetti.

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm