SEGUICI SU:

La Clementina vince il derby con Filottrano

Lardini Filottrano torna a giocare al PalaGalizia, impianto che trasuda ricordi di splendide vittorie e di indimenticabili promozioni.

Stasera è come ritornare un po’ indietro, memori dei combattuti derby di tanto tempo fa e ai “vecchi” dirigenti delle due squadre è sembrato, per un attimo, ringiovanire di qualche anno. Adesso la realtà è molto diversa, Lardini ha dovuto lasciare la serie A1 e la Clementina 2020 è il risultato del sodalizio tra Pallavolo Moie e Castelbellino Volley.Due squadre con obiettivi molto diversi: le esine costruite per l’alta classifica e le filottranesi per crescere e mantenere la categoria.

Battistelli-Termoforgia che si presenta in campo con la diagonale Leonardi-Gotti, Vidi e Castellucci in banda, Fucka e Cardoni sono le centrali con Bruno libero.

Inizio di partita che conferma le aspettative, con la Clementina subito in fuga e Lardini a rincorrere, intimidita da tanta efficacia, 0/6. La palla sembra non voler mai cadere nel campo delle ospiti, con il distacco che diventa sempre più ampio, 3/12.

Il set fila via liscio a favore delle ospiti che, se non fosse per qualche errore di troppo al servizio (6), avrebbero conquistato il parziale in un batter d’occhio. Chiude, comunque, Giulia Cardoni, autrice di un’ottima prova, 15/25.

Le ospiti ripetono la partenza a razzo del set precedente e lasciano le lardinette ancora al palo 0/6, costringendo coach Persico al time-out immediato. Il parziale prosegue con le clementine che comandano sempre agevolmente il gioco, ma con Filottrano che piano piano comincia a prendere le misure alle ospiti. Uno splendido scambio, sul punteggio di 9/18, vinto dalle locali con un mani-fuori di Marcellini, da il via alla incredibile rimonta della Lardini, con una scatenata Malatesta, che culmina con il pareggio a quota 21, l’immediato sorpasso e la conquista del set, grazie all’ennesimo errore al servizio delle esine (5), 25/23.

Ancora un inizio shock per le ragazze di coach Persico che vanno sotto 0/8, con la Battistelli-Termoforgia che fa valere tutto il suo potenziale tecnico e atletico. Stavolta le ragazze di mister Secchi non vogliono più sorprese, riducono al minimo gli errori, battono con maggiore attenzione ed efficacia e non lasciano il minimo spazio alle avversarie. Il 25/8 finale la dice lunga sulla differenza di valori apparsa evidente in questo set

La quarta frazione è quella più equilibrata, almeno fino al punteggio di 12 a 11. Le due squadre giocano alla pari punto su punto, con la Lardini che sembra voler ancora contendere il risultato finale alle avversarie. L’accelerazione, però, di Castellucci & co. è entusiasmante e non lascia scampo alle avversarie. Leonardi distribuisce con precisione e gli attacchi delle clementine diventano micidiali ed incontenibili. Crolla definitivamente la resistenza delle filottranesi che si devono arrendere alla superiorità delle avversarie, 17/25.

Giulia Cardoni – Battistelli Termoforgia Clementina 2020

LARDINI FILOTTRANO – BATTISTELLI TERMOFORGIA  1-3 (15-25, 25-23, 8-25, 17-25)

Lardini Filottrano: Zappi 4, Ricchiuti 3, Marcellini 4, Borgognoni 1, Malatesta 15, Kus 6, Pizzichini 5, Cicoria, Santarelli, Sconocchini, Valeri, Cangiano, Papi (L1), Chiarot (L2). 1°All. Persico, 2° Vitali

Battistelli Termoforgia An: Gotti 14, Vidi 15, Fucka 3, Cerini 6, Castellucci 13, Cardoni Giulia 13, Leonardi 4, Bruno (L), Gatto, Zannini, Fastellini. 1° All. Luca Secchi, 2° All. Giacomo Giampieri.

MVP: Giulia Cardoni

Arbitri: Albergamo e Santoniccolò

Lardini Filottrano: bv. 3, bs. 10, muri , err. 28, att. 24%, ric. 35% pos., 19% perf.

Battistelli Termoforgia An: bv. 10, bs.17, muri 8, err. 8, att. 42%, ric. 50% pos., 14% perf.

 

 

 

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm